I miei valori

Se mi chiedete di dirvi chi sono, vi risponderò che sono un pilota di minimoto. Almeno penso che questa sia la descrizione che mi definisca meglio. Tutti quelli che mi conoscono vi diranno che vivo per la minimoto.

Per me la minimoto è più di un semplice sport, è uno stile di vita perché plasma le mie giornate e mi definisce come persona. Tutto è iniziato per gioco… ma ben presto la minimoto ha stregato non solo me, ma tutta la mia famiglia che mi sostiene in questo percorso sportivo.
Dato che vorrei che qualcun altro conoscesse e si appassionasse di questo sport, sto investendo su tre valori molto importanti per me:

I miei valori - sicurezza

Da bambino, mio padre mi ha iscritto a un corso di minimoto per essere in grado, una volta cresciuto, di guidare la moto usando il cervello.
Al corso di minimoto ti danno una formazione che ti aiuta parecchio già dall’inizio. Da quando da adolescente, in balia degli ormoni, vai per la prima volta in strada con la moto. È più facile imparare in un ambiente sicuro e sotto l’occhio vigile degli istruttori che da soli, a un’età dove tutto ciò che conta è la velocità con cui si osa sfrecciare in curva. In pista, attraverso il gioco, impari cose che possono salvarti la vita su strada. E credetemi sulla parola… una volta che vai in pista, le corse su strada perdono tutto il loro fascino. Perciò iscrivete i bambini ai corsi di minimoto! Molte volte vedrete anche me a qualche corso per aiutare i giovani piloti con parole gentili e consigli di prima mano.

I miei valori - spirito sportivo

Da quando pratico sport ho capito che lo spirito sportivo significa davvero molto per me. Non pensate che la minimoto sia l’unico sport che abbia mai praticato. Ho giocato a pallacanestro, faccio karate, corro spesso. Ognuno di questi sport mi ha insegnato qualcosa. Quindi anch’io vorrei restituire qualcosa allo sport.
Per me essere un atleta significa giocare secondo le regole, essere corretto, rispettare gli altri, dare il buon esempio. Tutto questo anche quando non c’è nessuno che guarda. È bello far crescere e promuovere lo spirito sportivo insieme ad altri giovani atleti. E se me lo chiedete, vi dirò sempre che lo sport deve essere pulito e corretto. Libero da sostanze dopanti e trucchetti proibiti.

I miei valori - ambassciatore del motociclismo

Purtroppo in Slovenia (ad eccezione di Tim Gajser) si parla ancora molto poco degli sport motoristici. All’inizio ero un po’ deluso quando la gente mi diceva di non sapere nulla sulle minimoto. Ben presto ho notato che il mio sport non è l’unico sport motoristico che la gente non conosce. Perciò vorrei far conoscere alla gente gli sport motoristici e soprattutto le minimoto. Ho iniziato a realizzare questo mio fine con una rubrica permanente sui motori nella rivista online Študent. Qui scrivo articoli sulla minimoto e il motorsport in generale. Inoltre cerco di presentare la minimoto al maggior numero dei miei coetanei, in modo che anche loro possano imparare a conoscere il mio sport.

I miei valori
Torna su